Translate

venerdì 22 aprile 2011

Francia: respinti i primi nordafricani


La Francia, alla frontiera di Ventimiglia, ha cominciato a respingere i primi nordafricani. Sono immigrati provvisti di permesso di soggiorno temporaneo e di titolo di viaggio, ma privi di quei requisiti economici che oltralpe considerano minimi. I magrebini chiariscono che sono stati allontanati perché non erano in grado di garantirsi un “sostentamento decoroso”; erano quindi privi della quota di denaro prestabilita. Il minimo ammesso da Parigi è di 62 euro.
Gli immigrati fermati avrebbero avuto in tasca solo 20 euro, quindi non riuscivano a rientrare nel requisito economico minimo ricercato dalla Francia:  62 euro nel caso in cui l’emigrante non abbia un alloggio e 31 quando possa provare di avere un punto di supporto.

www.universy.it

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!