Translate

lunedì 18 aprile 2011

Gli Usa hanno finanziato i gruppi di opposizione in Siria


l Dipartimento di Stato americano ha finanziato segretamente gruppi politici di opposizione siriani e progetti ad essi collegati, quali l'emittente satellitare con sede a Londra 'Barada TV', che ha iniziato a trasmettere nell'aprile del 2009 e di recente ha seguito con particolare attenzione le proteste antigovernative in Siria. A riferirne e' oggi
il Washington Post, citando dispacci diplomatici il cui contenuto e' stato rivelato da Wikileaks.

'Barada TV' si legge sul quotidiano, e' legata al Movimento per la Giustizia e lo Sviluppo, rete di esiliati siriani con sede a Londra. Dispacci diplomatici americani gia' secretati rivelano ora che il Dipartimento di Stato ha fornito fino a 6 milioni di dollari a partire dal 2006 per la gestione dell'emittente da parte del gruppo ed il finanziamento di altre attivita' all'interno della Siria.
Il denaro americano sarebbe iniziato ad arrivare a partire dalla presidenza di George Bush dopo che questo aveva di fatto congelato le relazioni con Damasco nel 2005. Un sostegno proseguito con il presidente Barack Obama la cui amministrazione ha pero' tentato di ristabilire le relazioni con Assad, con l'invio a Damasco da Washington nel gennaio scorso di un ambasciatore per la prima volta in sei anni.



www.rainews24.rai.it

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!