Translate

lunedì 18 aprile 2011

La Mussolini e la velina anti-Silvio: “Boicottatela, mandiamola in Tunisia”

Alessandra Mussolini scende in campo in difesa di Silvio Berlusconi, definito da Caterina Murino “lo zimbello del mondo”. E invita a boicottare i film della bella star nata in Sardegna, ma ormai francese d’adozione. “L’ex letterina di Passaparola si preoccupa per l’immagine delle donne rovinata dal premier e da Ruby e dichiara che Berlusconi e’ un imbarazzante zimbello nel mondo? Bene, mi auguro che gli italiani e le italiane offese dalla signora non vadano piu’ a vedere i suoi film”, ha detto la deputata del Pdl a Klaus Davi per il libro ‘Porca Italia – Cosa dicono (e pensano) di noi nel mondo’. Anzi, ha aggiunto, “faccio un appello a tutti i produttori italiani: spedite la signora Murino in Tunisia a fare film con produzioni franco-tunisino-romene, magari finanziate da Carla Bruni, e auspico che Sarkozy se la prenda in casa in Francia con i tunisini”. ”Gli italiani – aveva dichiarato la Murino a Max – prendano coscienza che Berlusconi e’ lo zimbello del mondo. Forse e’ perso in un circolo vizioso di cui e’ la prima ‘vittima’”. E aveva anche confessato i suoi dubbi sulla possibilita’ di tornare a vivere in Italia dove “l’immagine delle donne e’ a terra”.
“E se ne stia in Francia”, la replica della Mussolini.


www.giornalettismo.com

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!