Translate

mercoledì 4 maggio 2011

Tunisia/ Ben Ali accusato di complotto contro sicurezza Stato

Tunisi, 4 mag. (TMNews) - L'ex presidente tunisino Zine el Abidine Ben Ali e la moglie Leila Trabelsi sono stati accusati di "complotto contro la sicurezza interna dello Stato" e di avere provocato "disordini, omicidi e saccheggi in territorio tunisino": lo ha reso noto il Ministero della Giustizia di Tunisi. In totale sono fino ad ora 18 le cause intentate contro l'ex Presidente, in particolare per omicidio e traffico di stupefacenti, secondo quanto ha reso noto il ministro della Giustizia Lazhar Chebbi; il governo starebbe raccogliendo delle prove per cercare di ottenere l'estradizione di Ben Ali, rifugiatosi insieme alla famiglia in Arabia Saudita il 14 gennaio scorso. (fonte Afp)






http://www.wallstreetitalia.com

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!