Translate

giovedì 25 ottobre 2012

Condannato sceicco salafita, incito' a violenza

Il tribunale di primo grado di Tunisi ha condannato ad un anno di reclusione lo sceicco salafita Abu Iyadh per i disordini del 14 settembre contro l'ambasciata americana, in segno di protesta contro il film "L'innocenza dei musulmani".

Le accuse per le quali Iyadh è stato condannato sono incitamento all'omicidio e alla violenza. Abu Iyadh è latitante già dalle ore successive ai disordini, nei quali rimasero uccise quattro persone ed almeno un centinaio restarono ferite.

(ANSAmed)

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!