Translate

martedì 30 ottobre 2012

Hrw, arbitraria rimozione 72 magistrati

L'ong Human Rights Watch ha definito ''arbitraria ed ingiusta'' la revoca, decisa dal ministero della Giustizia tunisino, di 72 magistrati.

In un comunicato diramato questa mattina e di cui da' notizia il sito Tunisie Numerique, Hrw sostiene che la decisione e' ''pericolosa'' perche' conferma il ''sequestro'' del potere giudiziario da parte di quelle esecutivo. Per questo Human Rights Watch sollecita all'Assemblea Costituente l'adozione di un progetto di legge che faccia presiedere la promozione o la revoca di magistrati ad una commissione provvisoria composta da appartenenti al potere giudiziario.

Il ministro della Giustizia, Noureddine Bhiri, ha, sino ad oggi, revocato 82 magistrati accusandoli di essere implicati in fatti di corruzione.

 (ANSAmed).

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!