Translate

mercoledì 31 ottobre 2012

Partigiani Ennahdha bloccano scuole, uffici e negozi a Kerkennah ennesima prova forza partigiani governo

Decine di sostenitori di Ennahdha, partito egemone del governo tunisino, hanno fatto, questa mattina, irruzione nelle scuole e negli uffici pubblici di Kerkennah, facendo uscire dalle prime tutti gli alunni e costringendo alla chiusura delle seconde.

L'azione di forza e' venuta dopo che ieri, nella citta' del sud del Paese, si era svolta una manifestazione della societa' civile e dei partiti di opposizione contro l'insediamento dei nuovi vertici della delegazione municipale, per decisione del governo. Stamattina i 'nadaouhisti' sono scesi dapprima in strada, per protestare, rivolgendo poi la loro rabbia contro scuole e uffici pubblici (come le Poste). Stessa sorte per negozi e magazzini, costretti ad abbassare le saracinesche. 

(ANSAmed)

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Si perche` gli hanno toccato i loro cocchi.......

    RispondiElimina

Rimanete sempre aggiornati!!