Translate

martedì 20 novembre 2012

Banca Tunisi,a fondo Lussemburgo azioni confiscate

 TUNISI, 20 NOV - Il fondo italo-lussemburghese ''Royal Luxembourg'' acquisira' il pacchetto di azioni, pari al 13,1 per cento del totale, della Banca di Tunisi in mano allo Stato dopo la loro confisca (appartenevano ad uno dei cognati di Ben Ali).

Il fondo ha offerto per ciascuna azione 14,876 dinari (per un totale di 217 milioni di dinari (poco piu' di 108 milioni di euro). L'ultima quotazione delle azioni della Banca di Tunisi, prima della sospensione in attesa della cessione, era stata di 12,5 dinari. ''Royal Luxembourg'' ha fatto un'offerta anche per rilevare le azioni della compagnia di telefonia mobile Tunisiana confiscate sempre al clan dell'ex dittatore. (ANSAmed).

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!