Translate

lunedì 5 novembre 2012

Borsa, sospesa quotazione Ennakl e Banca di Tunisia

TUNISI, 05 NOV - Il Consiglio del mercato finanziario della Borsa di Tunisi (che, come la Consob di Milano, e' l'organismo che regola il mercato azionario) ha deciso la sospensione delle trattazione dei titoli di Ennakl e della Banque de Tunisie. Il provvedimento - riferisce Business News - e' stato adottato in attesa che lo Stato avvii, entro la fin dell'anno, la procedura per la cessione del pachetto azionario delle due societa' attualmente in suo possesso.

Lo Stato oggi detiene il 59 per cento di Ennakl, importatore ufficiale per la Tunisia di Volkswagen, Volkswagen utilitaires, Audi, Porsche e Seat. Il pacchetto e' stato confiscato, alla fine dello scorso giugno, a Sakher El Materi, genero dell'ex dittatore Zine El Abidine Ben Ali.

Dallo scorso settembre lo Stato detiene anche, direttamente o indirettamente, il 12,01% del capitale della Banque de Tunisie, anch'esso destinato a finire sul mercato finanziario.

(ANSAmed)

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!