Translate

lunedì 12 novembre 2012

Tunisia: calma a Msaken dopo disordini agricoltori-cittadini

(ANSAmed) - TUNISI, 12 NOV - Sembra regnare la calma, questa mattina, a Msaken teatro, ieri, di violenti disordini tra agricoltori e cittadini per una vecchissima controversia sulla proprieta' di una vasta estensione di terreni originariamente destinati alle coltivazioni. Negli incidenti di ieri ci sono stati 31 feriti, alcuni dei quali versano in gravi condizioni in ospedali della zona per ferite da armi bianche (coltelli ed asce) e per fratture provocate da bastoni e spranghe. Molti testimoni hanno accusato la polizia d'essere intervenuta, con lancio di lacrimogeni, con troppo ritardo per separare le due fazioni, composte da agricoltori di Msaken e cittadini di Sidi Heni. Nel corso dei disordini, gli agricoltori hanno anche bloccato un tratto dell'autostrada che collega Msaken a Sfax. I terreni contesi - circa 50 mila ettari - sono oggetto di una disputa che va avanti dai tempi di Bourghiba.


Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!