Translate

martedì 27 novembre 2012

Tunisia, lite tra imam finisce in rissa


TUNISI - Sta assumendo contorni sempre più accesi la contrapposizione, in Tunisia, tra imam ortodossi e salafiti, i quali ultimi hanno lanciato una vera e propria offensiva per accaparrarsi le più importanti moschee del Paese. L'ultimo episodio di questa situazione è accaduto nella moschea «Hamza» della città Hammam Sousse, quando due imam si sono presentati, per la pregheira del pomeriggio, cercando ciascuno di conquistare il pulpito a discapito dell'altro. Le parole sono state subito sostituite dai fatti e i due hanno cominciato a picchiarsi, dimenticando il luogo dove si trovavano. A mettere fine alla contesa sono stati gli sbigottiti fedeli, che li hanno separati, accompagnandoli fuori dalla moschea. L'episodio ha provocato l'intervento del Ministero degli Affari religiosi, che ha cercato di dirimere la querelle inviando, nella moschea di Hammam Sousse, un imam «neutrale».

(cdt.ch)

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!