Translate

sabato 17 novembre 2012

Tunisia: morto sceicco, sciopero della fame contro film anti-Islam

E' deceduto la scorsa notte, a Tunisi, Mohamed Bakhti, il giovane sceicco salafita che aveva fatto un lunghissimo sciopero della fame di protesta contro il suo arresto, nell'ambito delle indagini sull'assalto all'ambasciata americana per il film "L'innocenza dei musulmani". Da mercoledì, a causa del peggioramento delle sue condizioni, era stato trasferito nel centro di rianimazione di Montfleury.

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!