Translate

giovedì 8 novembre 2012

Tunisia:Marcia indietro Ministero finanze,stop aumento tasse

(ANSAmed) - TUNISI, 08 NOV - La pioggia di proteste che si sono abbattute sull'ipotesi di consistenti aumenti per le tasse di circolazione e per quelle che devono pagare i tunisini che si recano, anche temporaneamente, all'estero hanno spinto il Ministero delle Finanze ad una inattesa marcia indietro. Il ministro Slim Besbes ha infatti dichiarato che ''il progetto di legge finanziaria per il 2013 non prevedera' l'aumento delle tariffe delle tasse sulla circolazione e del timbro fiscale sui viaggi''. Quest'ultimo ha un costo di 60 dinari (circa 30 euro) e deve essere pagato dai tunisini o dagli stranieri residnti ogni qual volta escono dal Paese. Lo stesso Besbes ha annunciato che il progetto di bilancio dello Stato per il 2013 si attestera' su 26 miliardi de 600 milioni di dinari, contro i 24 miliardi e 401 milioni dell'anno in corso.


Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!