Translate

lunedì 1 luglio 2013

Progetto Italia-Onu per occupazione giovanile Riguarda quattro regioni ad alto tasso disoccupazione


E' partito ufficialmente, nelle regioni del Kef, di Kasserine, di Sidi Bouzid e di Kairouan, il progetto a favore dell'occupazione giovanile promosso dalle agenzie delle Nazioni Unite per lo Sviluppo e dalla Cooperazione italiana.

Il progetto consentira' di creare occasioni di impiego nelle quattro regioni - dove il tasso di disoccupazione giovanile e' molto elevato - anche grazie alla crescita delle imprese che gia' operano sul territorio e che sono circa 400.

Il progetto sara' sostenuto economicamente con circa tre milioni di dollari ed avra' una durata di trenta mesi, con un bacino potenziale di riferimento di circa novemila giovani.(ANSAmed).

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!