Translate

lunedì 1 luglio 2013

Rifugiati, non lasciamo campo Tunisia Oggi scatta chiusura Camp Choucha

Alcune centinaia di rifugiati dalla Libia hanno rifiutato di lasciare Camp Choucha, nel sud della Tunisia, a pochi chilometri dalla frontiera libica, che da ieri e' stato chiuso, come annunciato mesi fa dall'Unhcr. Il campo e' stato privato di acqua ed elettricita' e gli agenti di polizia hanno cercato di smantellare le tende, trovando l'opposizione dei rifugiati. Camp Choucha e' stato attivato nel 2011 e ha accolto decine di migliaia di persone fuggite dalla Libia allo scoppio della guerra civile.

Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!