Translate

venerdì 26 luglio 2013

Tunisia: Brahmi, killer è un salafita

(ANSA) - TUNISI, 26 LUG - A uccidere l'oppositore Mohamed Brahmi è stato un salafita, Boubaker El Hakim, che ha usato la stessa pistola utilizzata nell'omicidio di Chokri Belaid. Lo rivela il ministro dell'Interno tunisino, Lotfi Ben Jeddou, che ha anche reso noto il nome del presunto complice, Lotfi Ezzine, pure lui sospettato di essere legato alla frange più estremiste salafite. Il ministro ha poi aggiunto che ci sono gia' 14 indagati per l'agguato di ieri.



1 commento:

Rimanete sempre aggiornati!!