Translate

venerdì 7 febbraio 2014

Pensionati, la vita in Tunisia parte da Rimini

RIMINI - E’ di un imprenditore riminese l’idea, rivelatasi vincente, di aiutare i pensionati a rifarsi una vita in Tunisia. Il consulente aziendale e fiscale si chiama Roberto Fortino, ha uno studio vista mare a Marina centro: qui è stato intervistato dalla troupe di “Linea Gialla” di La7, che ha mandato in onda il servizio martedì in tarda serata. “La nuova America dei pensionati”, questo il titolo del filmato che racconta le molte esistenze rinate al di là del mare: uomini e donne sulla settantina, con in tasca poche centinaia di euro al mese che in Italia significano stare al di sotto della soglia di povertà e in Tunisia invece garantiscono una vita più che dignitosa. Esempi: Sergio ha deciso di aderire ai benefici fiscali, nel paese nordafricano versa circa 10 euro al mese (circa 20 dinari), punto e basta, quindi riesce a godersi con un certo agio i 750 euro mensili di pensione. Raffaele con 750 euro può pagare agevolmente 500 dinari al mese per casa e utenze, con gli altri 1.100 dinari che gli rimangono vive bene, bati pensare che 13 litri di benzina costano 20 dinari.

continua su: Romagna noi


Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!