Translate

venerdì 14 febbraio 2014

Una compagnia cinese mette pressione ad Apple

Con 18,7 milioni di devices venduti nel 2013 la ditta produttrice di smartphones Cinese Xiaomi mette sotto pressione il colosso mondiale Apple. Lo stesso co-fondatore dalla casa produttrice di Cupertino ,Steve Wozniak, si è recato in Cina ultimamente alla presentazione del nuovo telefono Xiaomi Mi3 sottolineando come questo sia costruito e concepito in maniera ottimale.



I complimenti arrivati da quasi tutto il mondo alla ditta cinese hanno esaltato il suo presidente che questa settimana ha rivisto le stime di vendita per il 2014 in rialzo a 30 milioni di unità. Rumors su internet affermano che oltre al lancio della Mi TV il 2014 sarà anche l'anno di produzione del primo tablet di casa Xiaomi.

Ma, nonostante i dati incoraggianti, molte lacune restano da colmare. Il limite più evidente è rappresentato dalla vendita per ora esclusiva in Cina ( si trovano al momento solo importatori non ufficiali nel resto del mondo ), enorme fardello per un produttore che ambisce al primato mondiale. Aprire degli store ufficiali in Europa ed in America potrebbe di gran lunga aumentare le vendite, anche oltre le 50 milioni di unità l'anno.

Sicuramente Apple nei prossimi anni avrà del filo da torcere, i concorrenti aumentano ed i problemi interni alla casa dalla mela mangiucchiata, soprattutto per quanto riguarda la gestione dei soldi in cassa, di certo non aiutano.

Vi lascio con la recensione video del nuovo Xiaomi Mi3.


recensione www.hdblog.it

Per acquistare un prodotto Xiaomi in Europa andate sul sito : http://xiaomiland.jimdo.com/

Pagina facebook di Xiaomi Land France ; Page facebook Xiaomi Land France





Nessun commento:

Posta un commento

Rimanete sempre aggiornati!!